I Sindacati per l‘Istruzione e la Formazione Professionale

Contesto

A seguito della Dichiarazione Congiunta sull'Alleanza Europea per l'Apprendistato, la DGB ha presentato impegni concreti in ambito ETUC (European Trade Unions Confederations CES = Confederazione Europea dei Sindacati ):
§ per sostenere l‘Alleanza
§ per riformare, sviluppare e migliorare i sistemi dell'apprendistato
§ per elevare la consapevolezza sul valore aggiunto dell'apprendistato fra i   lavoratori e i giovani
§ per divulgare le informazioni e prendere iniziative per condizioni più    attrattive    sia per le imprese che per gli apprendisti

Raccomandazione dell'ETUC sull'apprendistato e sull'apprendimento basato sul lavoro.

I sistemi di apprendimento dovranno essere chiaramente definiti sulla base della proposta fatta da CEDEFOP (European Center for the Development of Vocational Training = Centro Europeo per lo Sviluppo dell'Apprendistato ):
“..addestramento sistematico, a lungo termine, alternando periodi di addestramento sul posto di lavoro con periodi di apprendimento in istituti di formazione. L'apprendista è collegato contrattualmente al datore di lavoro e riceve una remunerazione (salario o indennità). Il datore di lavoro ha la responsabilità di fornire al tirocinante l'addestramento di base per una mansione specifica.”

Obiettivi

§ Rafforzare la cooperazione dei sindacati con le organizzazioni partner in Portogallo, Italia, Grecia, Slovacchia e Lettonia nel campo della formazione professionale (apprendistato)
§ Coinvolgimento attivo dei partner sociali nelle iniziative presenti e in quelle da pianificare per la cooperazione nell'addestramento professionale
§ Rafforzamento e consolidamento della cooperazione con i sindacati partner ed espansione del lavoro in rete con le organizzazioni rappresentative nel territorio
§ Avvio del dialogo sui processi di apprendimento e sulla formazione per creare una struttura di qualità e offrire standard minimi

Impostazione

L'iniziativa per questo progetto è stata presa per promuovere fra i sindacati una cooperazione sostenibile nella formazione professionale e per integrarli nei processi di confronto propositivo con i principali attori del territorio attraverso:
§ lavoro in rete e promozione della cooperazione nel campo dell'istruzione e della formazione professionale con i sindacati dei paesi partner
§ attuazione di progetti pilota e con tutti i partner scambio paritetico della § revisione dei progetti sulla base dei risultati conseguiti
§ preparazione e trasferimento dei risultati

Realizzazione : fase iniziale
§ Individuazione di esperti per l'Istruzione e Formazione Professionale (apprendistato) e lavoro in rete con i rappresentanti degli interessi sindacali
§ Individuazione di esperti tedeschi per i seminari sull‘Istruzione e § Formazione Professionale (apprendistato) in Italia e Portogallo (sindacati, datori di lavoro, camere di commercio)
§ Costruzione di reti e di strutture di sostegno
§ Individuazione dei bisogni di base e dei possibili futuri progetti pilota
§ Pianificazione del seminario

Realizzazione : pilotaggio

Aspetti strategici
Coinvolgimento del sindacato
Qual è il ruolo che i sindacati devono svolgere per sostenere l'apprendistato sul loro territorio?
Quali sono per i sindacati i punti chiave sull'apprendistato nel loro territorio?
Quali sono le strategie in materia di apprendistato programmate dal sindacato?
Attuale situazione della formazione
Quali sono le sfide più importanti in termini di cooperazione tra i sindacati e le altre parti (enti pubblici, aziende, istituzioni educative) sull'apprendistato?
In che misura i programmi di formazione sono in linea con le attuali esigenze professionali?
In che misura viene progettato l'addestramento?
In che modo le organizzazioni imprenditoriali sostengono le politiche sull'apprendistato?
Quali standard di qualità sono applicabili?
Quale tipo di riforme sono in programma?

§ Sviluppo di strumenti e mezzi
Standard minimi: durata della formazione, luogo della cooperazione, stato giuridico dell'apprendista, qualità, formazione del personale, apprendistato come base per l'ulteriore formazione
Governare il sistema duplice dell'apprendistato: strumenti legislativi e norme attuative, coinvolgimento delle parti sociali, scuole di formazione professionale e scientifica, confronto sulla formazione professionale a livello nazionale, regionale e locale, confronto di settore
Formazione Formatori: sviluppo e l'attuazione di moduli formativi
Sviluppo e proposizione degli stessi moduli di formazione formatori per i tutor e per i formatori nelle imprese
Seminari in Italia e in Portogallo

Raggiungimento e trasferimento dei risultati

- Formulazione di azioni consigliate (ad integrazione dell'Alleanza Europea per l'Apprendistato
- Preparazione e diffusione di risultati al Ministero Federale Tedesco dell'Istruzione e della Ricerca, all'ETUC e alle parti pubbliche
- Conferenza di chiusura del Progetto

Riferimenti del Progetto

Questo Progetto europeo è sponsorizzato dal Ministero Federale Tedesco dell‘Educazione e della Ricerca
Periodo di svolgimento : 01.06.2015 / 31.05.2017
Gestione del Progetto : Bfw in stretta collaborazione con DGB
Paesi Partner: Portogallo , Italia, Grecia , Slovacchia and Lituania